Dopo l’edizione 2017 il festival naturista torna a Lido di Dante.
L’organizzazione Festival Naturista e l’Associazione Naturista Emilia Romagna riproporranno il #festivalnaturista#natfest 2018 dal 31 maggio al 3 giugno 2018 al Lido di Dante .
Da tutta Italia ed Europa i partecipanti al festival naturista si ritroveranno al Camping Naturista Classe dopo il lusinghiero successo del 2017 che ha visto punte di 500 partecipanti naturisti al giorno. 
Giochi, discipline olistiche, corsi , wellness , massaggi , libri e convegni e naturalmente tanta musica permetteranno di riproporre la formula ispirata al principio salutista: “ un altro corpo è possibile “. 
La richiesta di italiani e stranieri è stata massiccia : la spiaggia della Bassona , la pineta di classe , il mare meraviglioso, l’organizzazione e l ‘accoglienza del Camping Naturista Classe , sono garanzia di successo del festival 2018.


Jean Pascal Marcacci - Presidente dell'ANER e Carlo Alberto Castellani


QUANTO COSTA PARTECIPARE E COME PRENOTARSI
Si può partecipare al Festival Naturista con varie modalità:

1) in mobilhome a pensione completa o a mezza pensione
2) settimana naturista in mobilhome mezza pensione;
3 in campeggio con il vostro camper/caravan/tenda
4) ingresso giornaliero

SOGGIORNO IN MOBILHOME
Il Camping Classe FKK dispone di confortevoli mobil home da 2-3-4 posti letto, composte da un piccolo soggiorno cucina attrezzata, tv e frigo, una camera matrimoniale, bagno con doccia e , in quelle più grandi, 1 cameretta con letto a castello e veranda esterna.

I costi:
- a mezza pensione (Pernottamento, colazione e cena): € 50,00 a persona/giorno
- a pensione completa(Pernottamento, colazione pranzo e cena): € 60,00 a persona/giorno

Riduzioni: 30% per bambini da 3 a 11 anni. Soggiorno gratuito per bambini da 0 a 3 anni

SETTIMANA NATURISTA CON SOGGIORNO IN MOBILHOME
Per coloro che vorranno cogliere l'occasione e godersi una vacanza naturista, il Camping Classe FKK offre la possibilità di prenotare l'intera settimana dal 31 maggio all'7 giugno ad un costo promozionale. Il trattamento prevede il soggiorno in mobilhome come sopra descritta (8 giorni - 7 notti), oltre a colazioni, pranzi e cene.

Costo della settimana naturista in mobilhome a mezza pensione: € 330,00/persona

Riduzioni: 30% per bambini da 3 a 11 anni. Soggiorno gratuito per bambini da 0 a 3 anni 

Il costi indicati comprendono la partecipazione al Festival Naturista e la fruizione di tutti i servizi del campeggio.

SOGGIORNO IN CAMPER/CARAVAN/TENDA

Costi giornalieri
€ 10,00 PIAZZOLA X CAMPER O TENDA O ROULOTTE
€ 6,00 PER PERSONA ADULTA
€ 5,00 PER BAMBINI 0/8 ANNI
€ 2,50 ALLACCIO ELETTRICITA’
€ 5,00 ANIMALE
€ 6,00 EVENTUALE SECONDA AUTO 
€ 0,50 TASSA DI SOGGIORNO (Dai 14 anni in su, per un massimo di 7 notti)

Per coloro che volessero usufruire della mezza pensione (colazione + pranzo o cena) è previsto inoltre un supplemento giornaliero di 20,00 €.

I costi indicati comprendono la partecipazione al festival naturista e la fruizione di tutti i servizi del villaggio.

INGRESSO GIORNALIERO
Coloro che non scelgono di soggiornare al Camping Classe FKK, per accedere al Festival dovranno acquistare il biglietto di ingresso, valevole giornalmente.

L'ingresso giornaliero costa 10 Euro.

Il costo di ingresso comprende la partecipazione al Festival Naturista e la fruizione di tutti i servizi del villaggio. Non comprende i servizi bar/ristorante

Per i visitatori giornalieri che volessero pranzare o cenare il costo di un pasto (pranzo o cena) è di 15,00 €. Nei pasti sono comprese le bevande (1/2 litro acqua e 1/4 vino).

PRENOTAZIONI
Le prenotazioni vanno effettuate direttamente a:

CAMPING CLASSE FKK
Via Catone, s.n.
48124 Lido di Dante (Ravenna)

Telefono 0544 492005 / Fax 492058
Cellulare 0335 5254711

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Info

Si sa che da sempre nudisti e naturisti si accapigliano in interminabili e mai risolte dispute sul perché e sul perché no, la cui eco ha varcato gli oceani e raggiunto ll Nuovo mondo, e forse anche l'altro.

Questa volta si fronteggeranno in una partita di pallavolo "on the beach". Le opposte fazioni saranno naturalmente miste, donne, uomini e... finiamola qua!

I nudisti giammai potranno indossare indumenti di qualsiasi sorta; i naturisti, che a loro volta rivendicano il sacrosanto diritto alla nudità, pretenderanno altrettanto. Sarà dunque un bel problema poterli distinguere, almeno ad occhio nudo. Ma tant'è, viva la diversità e palla al centro!

Pubblicato in In programma

Annunciamo con piacere che la FENAIT - Federazione Naturista Italiana, aderente all'INFN-FNI (International Naturist Federation) sarà presente al Festival Naturista 2017 con una sua delegazione rappresentata dal suo Consigliere Andrea Mirabilio.

All'Ing. Gianfranco Ribolzi, presidente della FENAIT, ad Andrea Mirabilio  e  alla stessa ANAB va la nostra più viva gratitudine per avere accolto il nostro invito ad aderire al Festival Naturista 2017, apportandovi il loro prezioso e insostituibile contributo in fatto di promozione e affermazione del naturismo italiano, arricchendo in maniera significativa l'evento da noi organizzato.

In qualità di Segretario dell'ANAB - Associazione Naturista Abruzzese, Andrea Mirabilio rappresenterà infatti anche questo importante sodalizio, al quale di deve la promozione del naturismo in Abruzzo. Per tale ragione all'ANAB è stato conferito il Premio Naturista dell'Anno 2015.

A loro e all'intero Associazionismo naturista da Loro rappresentato va il nostro sincero ringraziamento.

Pubblicato in In programma
Ed ecco il programma delle attività olistiche al NatFest 2018:
 
GIOVEDI 31  MAGGIO 2018  
 
Pomeriggio – sera: Marina Paul  condurrà insieme a Stefano Paolo Nijen la TRANCE DANCE e una sessione di TANTRA che si svolgeranno in spiaggia!
 
Trance Dance
Nella Trance Dance si danza bendati guidati solo dal ritmo della musica e di strumenti a percussione ancestrali!
Dagli sciamani e tribù indigene di diverse parti del pianeta viene ancor oggi condiviso questo semplice rituale trasformativo a base di danza spontanea, respiro del fuoco e battito di pelli di tamburo.
 
Occidentali's Tantra
Laboratorio interattivo su come muovere i primi passi in questa antichissima tradizione orientale per i nostri ego iper-civilizzati. Senza cadere in tecnicismi e soprattutto senza farsi male!
 
Marina Paul è operatore olistico e Presidente della "Luce del Cuore" di Milano, associazione naturista creata dopo l'esperienza di AssoNatura Lombardia, di cui è stata fondatrice e Presidente. Architetto, designer e giornalista, ora si occupa solo di benessere e ricerca nel campo spirituale. Nella sede di Milano offre massaggi naturisti e trattamenti olistici, organizza corsi di massaggio e altre attività olistiche, come yoga, pulizia dell'aura, meditazioni, tantra yoga, massaggi in amaca riarmornizzanti metodo Valbonesi, bagni di gong per sensibilizzare ed avvicinare tutte le persone alla pratica del naturismo.  
Al Festival proporrà i Massaggi CALIFORNIANO, SOUL CONTACT, HAWAIANO SCIAMANICO e TANTRICO KASHMIRO oltre ai Massaggi e trattamenti in AMACA  metodo Enrico Valbonesi, la PULIZIA DELL'AURA e il REIKI.
 
 
 
VENERDI 1 GIUGNO  2018
 
Stefano Paolo Nijen
Counselor olistico Si.Co.Ol. a mediazione corporea.
Specializzato in Mindfulness, Tantra, rilascio emozionale e massaggio.
Ha lavorato dal 1996 al 2013 per Gautama, centro di meditazione e crescita personale in Dumenza - Monte Lema / Lago Maggiore (Va).
Negli anni successivi ha condotto workshop e training in Lombardia (per Villa Paradiso Valganna, Mama Dunia di Arese e Fiore del Risveglio di Vedano al Lambro), a Milano (presso SpazioLife, Centro Culturale Shaolin e La Luce del Cuore e in tutta Italia (Terry’s Home Asiago-Vi, Villa Armonia Praia-Cs e DevaWild Mistretta-Me).
 
Meditazione Tandava
La meditazione Tandava o Danza di Shiva è una pratica che deriva dallo Shivaismo Tantrico del Kashmir.
E’ una meditazione dove tutto il corpo partecipa attraverso gesti molto lenti e discontinui  all'esplorazione dello spazio e serve a sviluppare pian piano una presenza sempre più sottile. Il movimento senza intenzionalità aiuta a liberare la mente e le tensioni muscolari.
Dopo una prima fase iniziale seduta, si assume una posizione eretta stabile, preferibilmente con gli occhi chiusi, mantenendo un respiro addominale e si inizia una sorta di esplorazione dello spazio in ogni direzione con movimenti lenti delle braccia e di tutto il corpo. Non vi è alcun copione da seguire, i movimenti sono liberi, indipendenti, non ripetitivi e non simmetrici.
 
SABATO 2 GIUGNO 2018 
 
Al mattino Lezione di AcroYoga!
L'AcroYoga è una pratica dove ci si diverte giocando in volo!
Tutti possono riuscirci!
L’AcroYoga è uno strumento di autoconsapevolezza di se, di come interagiamo con gli altri e del proprio corpo.
In AcroYoga si gioca con l’equilibrio.
L’AcroYoga ci permette di stupire noi stessi riuscendo a fare cose che non avremmo mai pensato saremmo riusciti a fare!
Sperimenteremo diversi modi di fare AcroYoga: faremo dei movimenti e posizioni che creano connessione con noi stessi ed il prossimo, altre che ci daranno adrenalina ed altre che permetteranno di rilassarci.
Inizieremo con un riscaldamento per poi entrare nel vivo della pratica dell’AcroYoga, concluderemo con il massaggio Thai a terra ed in volo.
 
Ramon proporrà al Festival la mattina e pomeriggio di sabato 2 giugno il Laboratorio: Natura da sentire
Laboratorio di consapevolezza corporea ed emozionale ispirato agli elementi della natura
Un percorso breve ma intenso e suggestivo in cui attraversare le sensazioni e le emozioni suscitate dal contatto con la natura e dalla fusione coi suoi elementi.
Un lavoro che parte dalla consapevolezza del proprio corpo, dello spazio e delle persone che ci circondano, e attraverso gli stimoli del contatto, della percezione, dell’espressione e della sperimentazione mediante il corpo, si spinge verso la consapevolezza più profonda dell’essenza naturale che ci permea e di cui siamo parte e manifestazione 
Conduce il laboratorio: Ramon, sperimentatore, formatore e performer di lunga esperienza in campo olistico e artistico, costantemente ispirato dalla combinazione di elementi di meditazione, bioenergetica, biodanza, massaggio olistico, con altri di teatro-danza e improvvisazione teatrale. 
 
DOMENICA 3 GIUGNO  2018  
 
Proseguiranno le sessioni  di  Massaggi CALIFORNIANO, SOUL CONTACT, HAWAIANO SCIAMANICO e TANTRICO KASHMIRO oltre ai Massaggi e trattamenti in AMACA  metodo Enrico Valbonesi, la PULIZIA DELL'AURA e il REIKI.
 
NB : controllare giornalmente  all’ingresso area naturista la programmazione che potrebbe essere cambiata dagli operatori olistici 
________________________________________________________
Tel  327 0993489  Marina Paul  - coordinatrice  olistica - 
 
Pubblicato in In programma

Musiche, danze e animazioni renderanno gioiose le atmosfere di questo grande evento e renderanno piacevole lo stare insieme.

A concerti e balli si alterneranno  a spettacoli e performance di teatro nudo, di giorno come sotto le stelle, all'ombra della pineta o in spiaggia.

Giochi di gruppo, per grandi e piccoli, allieteranno l'evento e faranno del Festival un'occasione gioriosa e leggera.

 

Pubblicato in In programma

Anche nell'edizione 2018 del Festival Naturista si svolgeerà l'ormai tradizionale trekking naturista: si partirà a piedi dal Camping Classe alla scoperta della Pineta di Classe e della spiaggia della Bassona, in una magnifica escursione appositamente autorizzata dal Comando Carabinieri Forestali del locale Comando di Punta Marina, che metteranno a disposizione le loro guide esperte per mostrarci le peculiarità naturalistiche e paesaggistiche di questa importante area protetta.

Perché tutta l'area è compresa nel Parco Regionale del Delta del Po, che tutela uno dei più importanti biotopi costieri dell'Alto Adriatico, costituito da un magnifico sistema dunale, dove di conservano rare specie animali e vegetali, protette dalla  Pineta di Classe, propaggine meridionale della storica e monumentale Pineta di Ravenna.

Il trekking attraverserà pertanto la Pineta di Classe su un sentiero interno per raggiungere la foce del delta del fiume Bevano, contornato da dune e acquitrini, colonizzati da praterie salmastre e frequentati da molte specie di uccelli legati agli ambienti umidi.

Alla foce del Bevano verrrà quindi celebreto il rito purificatore del bagno naturista collettivo, dopo il quale si farà ritorno alla base per il pranzo.

Il Trekking è riservato ai partecipanti al Festival Naturista, compresi coloro che effettueranno il solo ingresso giornaliero, i quali però dovranno registrarsi alla reception del Camping Classe.

E' raccomandato l'uso di scarpe da trekking, cappello o copricapo, crema solare e acqua da bere. Il trekking si svolgerà prevelentemente in nudità; tuttavia, laddove sarà necessario attraversare aree dove questa non è possibile, si raccomanda di portarsi un pareo o altro idoneo indumento.

Link utili

Parco Regionale del Delta del Po

ozio_gallery_nano

Pubblicato in In programma

Tra le attività più attese del Festival Naturista 2019 vi sarà il consueto Trekking naturista, appuntamento ormai divenuto imperdibile, che si svolgerà all'interno della grande pineta del Naturist Sporting Club, in cui è presente un percorso vita attrezzato.

Si raccomanda di dotarsi di scarpe da trekking, cappello o copricapo, crema solare protettiva e acqua da b ere e quello che vuoi, tanto te lo porti tu in spalla. 

La partecipazione al trekking è aperta a tutti e si svolgerà (naturalmente) in nudità. La data di svolgimento del trekking naturista sarà indicata nel programma.

Pubblicato in In programma
Varie le conferenze e i dibattiti previsti nel programma del Festival, che spaziano dai temi del turismo naturista a quelli salutistici o più tipicamente culturali.
 
Essi si svolgeranno nelle varie sale o nel teatro all'aperto del Villaggio, oppure nei vari gazebo o tensostrutture appositamente allestite e dislocate all'interno del villaggio stesso.
 
 
Pubblicato in In programma
Al Festival Naturista 2016 siamo lieti di presentare una grande novità di quest'anno, vale a dire la nascita della nuova associazione Sardegna Naturista Onlus, che sorge dal vivace gruppo di Sardinia Naked e che ora mette le vesti di una vera e propria organizzazione finalizzata allo sviluppo e alla promozione del naturismo in quella meravigliosa isola.
 
La nascita di Sardegna Naturista Onlus costituisce un evento storico per in naturismo italiano, in quanto si tratta della prima organizzazione non lucrativa di utilità sociale in questo settore; in quanto tale è iscritta in un pubblico registro (Albo Nazionale delle Onlus) ed è pertanto dotata in origine del requisito fondamentale della pubblica riconoscibilità, della democraticità e trasparenza del proprio statuto, condizioni essenziali per dialogare con gli enti pubblici e la società civile.
 
Sardegna Naturista Onlus è pertanto un'associazione indipendente ed estranea ad interessi particolari se non quelli, appunto della promozione, divulgazione e affermazione del naturismo nella regione di appartenenza.
 
Salutiamo dunque la nascita di questa nuova associazione, che sarà graditissima ospite del Festival Naturista 2016; essa sarà rappresentata dai soci fondatori Sergio CossuGiuseppe Ligios Mauro Masala, figure eminenti del naturismo sardo.
 
Giuseppe Ligios (che ne è anche il presidente), nonché Mauro Masala sono peraltro affermati artisti che arricchiranno con le loro esibizioni il programma culturale del festival stesso.
 
Per maggiori informazioni su Sardegna Naturista Onlus scarica la presentazione a cura di Sergio Cossu.
 
Per informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

ozio_gallery_nano
Pubblicato in In programma

Il Festival naturista è aperto a tutti e non è richiesta alcuna tessera associativa per parteciparvi.

Puoi partecipare al Festival se sei un naturista, ma sarai il benvenuto anche se non lo sei e magari il naturismo ti incuriosisce e vorresti saperne di più: il Festival naturista è nasce proprio per divulgare questo stile di vita a chi ancora non lo conosce e al grande pubblico.
 
Puoi partecipare al Festival come semplice visitatore e per vivere in pieno le suggestioni di questa grande festa e le tante attività ludiche, ricreative e conviviali, all'insegna del sano divertimento.
 
Puoi però anche parteciparvi come operatore se sei un artista, cutore di discipline attinenti al naturismo o come semplice  espositore di prodotti naturali, libri o altro.
 
Si può partecipare al Festival e accedere al villaggio con diverse modalità:

  • soluzione residenzialePrenotando la tua sistemazione in alloggio per tutta o in parte la durata del festival nei confortevoli alloggi del Villaggio, se vorrai vivere pienamente il Festival in tutti i suoi momenti, in pensione completa, a costi particolarmente vantaggiosi;
  • con il tuo camper o caravan o con la tua tenda, sulle apposite piazzole, per un'esperienza all'aria aperta;
  • come visitatore, accedendovi pagando l'ingresso giornaliero per uno o più giorni. Potrai infatti venire al Festival senza alloggiare nel Villaggio, beneficiando comunque dei servizi del Villaggio ma, ovviamente, il bar o il ristorante te li dovrai pagare se deciderai di servirtene. Per l'ingresso giornaliero non è necessaria alcuna prenotazione;
  • pacchetto vacanza. Se vuoi approfittare dell'occasione per concederti una vera e propria vacanza naturista dal primo al 7 luglio 2019  e goderti il Festival la direzione del Villaggio ti propone il pacchetto vacanza settimanale, a costi promozionali.


Tieni poi presente le seguenti semplici avvertenze:

Nudità: sappi che al Festival Naturista la nudità è condizione ordinaria in tutte le aree del villaggio e in tutti gli eventi in programma, ad eccezione delle conferenze e dei dibattiti pubblici. Essa va esercitata anzitutto con buon senso, spontaneità e  naturalezza in relazione alle circostanze e alle condizioni ambientali, evitando improbabili forzature. A coloro che per la prima volta frequentano un contesto naturista e non si sentono ancora pronti alla nudità si raccomanda comunque di evitare di indossare abiti, costumi da bagno o biancheria (da evitare accuratamente!); si potrà tuttavia indossare il classico e immancabile pareo qualora non ci si senta ancora pronti a spogliarsi. Il pareo è peraltro a tutti raccomandato per accedere al ristorante o alle conferenze pubbliche.

Norme comportamentali: al Festival Naturista non ci sarà trippa per gatti, vale a dire che chi è alla ricerca di cose che nulla hanno a che fare con il naturismo e pensano di venire al Festival alla ricerca di forti emozioni dovranno togliersi i grilli per la testa e soprattutto sono pregati di dirigersi altrove. Il naturismo prevede il rispetto del prossimo e la nudità che esso professa non ha significato erotico; in quanto tale essa non costituisce disponibilità o profferta sessuale, ma è semplice espressione di un particolare stile di vita. Il nostro servizio d'ordine provvederà dunque all'immediato allontanamento di coloro che  manifesteranno comportamenti molesti o a sfondo erotico, senza restituzione della quote di soggiorno o ingresso.

Riprese foto/video: in tutte le fasi di svolgimento del Festival è vietato effettuare riprese fotografiche o video senza espressa autorizzazione dell'organizzazione del Festival.
 
 
Pubblicato in Come partecipare
Pagina 4 di 5

Questo sito fa uso di cookies, Navigando accetti.